ADE
“Carthago Delenda Est”

Arrivato come un fulmine a ciel sereno in questo inizio di settembre, “Carthago Delenda Est” dei romani Ade si è da subito imposto alla mia attenzione, guadagnandosi in breve tempo la mia menzione come disco dell’estate 2016. Eppure, nonostante il combo romano sia arrivato già al terzo full length, devo ammettere candidamente di non averne mai sentito parlare prima, ed è solo grazie al loro deal con la spagnola Xtreem Music, che sovente ci manda le sue uscite, che ne son venuto a conoscenza. Beh, d’altronde, essendo romani, e per di più vestiti da antichi romani, con testi e musica totalmente incentrata sulla storia dell’antica Roma, come poter non andare a sentirli? E infatti, sin dal primo ascolto, il gruppo comandato da Fabivs colpisce duro e a fondo con un sound che si pone a metà strada tra il Death americano dei maestri Morbid Angel e Nile ed un utilizzo di ritmiche spezzate ed intricate che mi han ricordato molto quelle dei Decapitated del loro capolavoro “Nihility”. Continua a leggere