INTERVISTA ATOM MADE EARTH – Daniele Polverini

Dopo essersi messi in luce con l’ottimo esordio “Border Of Human Sunset”, gli Atom Made Earth sono da poco tornati a farsi sentire con “Morning Glory”, un album che ne ha confermato tutte le qualità, introducendo anche qualche elemento di discontinuità con il recente passato. Hypnos Webzine è tornata così a tastare il polso della situazione con il sempre disponibile Daniele Polverini, il fondatore della band. Continua a leggere

ATOM MADE EARTH
“Morning Glory”

Insieme al devastante come-back degli Hate & Merda, questo secondo full length dei marchigiani Atom Made Earth era nella mia personale lista di album imperdibili in uscita nel 2016. Se il duo fiorentino non fallisce la sua missione nichilista e distruttrice, la stessa cosa si può dire del quartetto originario di Castelfidardo, che con il qui presente “Morning Glory” si conferma come uno dei gruppi più interessanti della nostra penisola. Forti di una collaborazione con l’etichetta Red Sound Records e di una produzione praticamente perfetta, in cui compare anche un nome di peso quale James Plotkin (O.L.D. e Khanate) in fase di mastering, gli Atom Made Earth riescono nell’impresa di dare un seguito credibile ma di fatto piuttosto distante dal fantastico debutto “Border Of Human Sunset”. Continua a leggere

INTERVISTA ATOM MADE EARTH – Daniele Polverini

“Borders Of The Human Sunset”, l’album d’esordio dei marchigiani Atom Made Earth, è stato veramente una personale rivelazione. La loro abilità nel far confluire tanti generi diversi, per poi ricombinarli sotto un amore sconfinato per i Pink Floyd, il vero faro guida del quartetto, è una delle più importanti qualità posseduta dalla band. Con tutta questa carne al fuoco, Hypnos Webzine non ha perso l’opportunità di contattare il fondatore della band, Daniele Polverini, per conoscere più da vicino questa nuova realtà che si affaccia prepotentemente sulla scena italiana. Continua a leggere

ATOM MADE EARTH
“Border Of Human Sunset”

Nonostante sia arrivato fuori tempo massimo per finire nella mia top 5 del 2014, il qui presente debutto degli Atom Made Earth intitolato “Border Of The Human Sunset” rientra senza alcun ombra dubbio nell’elenco di release più interessanti che mi siano state sottoposte su Hypnos Webzine. Ma andiamo con ordine. La band, mossi i primi passi nel 2012 su iniziativa del chitarrista Daniele Polverini per poi ampliarsi con l’ingresso del tastierista Nicolò Belfiore (ex-vocalist nei The Zebrah) e del batterista Tomas Testa, nasce con l’intento di mescolare suoni e generi musicali alquanto distanti fra loro, al fine di creare qualcosa di assolutamente nuovo e personale. Continua a leggere