DISGUSTING PERVERSION
“Morbid Obsessions”

A giudicare dal monicker e dalla copertina scelti, questi baldi tedeschi originari di Kaufberen, ridente paese della Bavaria, avrebbero potuto essere l’ennesima band nata e cresciuta nel segno del Brutal tutto muscoli, sangue e frattaglie varie, e invece questi Disgusting Perversion risultano essere una specie di band tributo al genio mai indimenticato di Chuck Schuldiner. Infatti, in questo loro EP di debutto “Morbid Obsessions”, i primi tre lavori a firma Death, specie “Leprosy”, vengono letteralmente saccheggiati dalla band tedesca. Dalla scelta dei riff, veramente molto semplici e lineari, all’armonizzazione di chitarra tipiche del periodo di “Spiritual Healing”, fino all’utilizzo di frequenti assoli di stampo melodico, tutto richiama alla mente il genio di Schuldiner. Continua a leggere