DISLOYAL
“Godless”

Nonostante provengano geograficamente dalla Polonia, i Disloyal propongono un Death dall’alto tasso tecnico e d’ispirazione americana, con i Morbid Angel nelle vesti di loro principali padri putativi, e con questo “Godless” riemergono da un silenzio compositivo durato quasi otto anni, tanto il tempo che separa questo nuovo lavoro dal precedente “Prophecy”, durante il quale hanno dovuto far fronte alla defezione del chitarrista/cantante Tomasz “Macabre” Korzeniowski, sostituito in seguito dietro al microfono da Krzysztof Bendarowicz e dal chitarrista Artyom Serdyuk, il quale aveva già partecipato alle sessioni di “Prophecy” come turnista al basso. Insomma, una nuova line-up tutta al servizio del drummer Jaroslaw Paprota, che rimane così l’unico membro fondatore della band. Continua a leggere