FORNACE
“My Journey Is Ending But The Torment Will Be Eternal”

Davvero curiosa la storia dei Fornace. Nati nel 2000 per volontà di Possessed e Gnoll e passati attraverso molti cambi di line up che ne han rallentato non poco l’attività, con l’uscita del debutto sulla lunga distanza “Pregnant Is The Night”, datato 2012, sembrava che la strada si fosse finalmente messa in discesa. E invece no, perché negli ultimi anni il gruppo è andato incontro all’ennesimo cambio di formazione che, ironia della sorte, ha visto i nostri ritornare ad essere un duo, con i soli Possessed (basso e voce) e Mastiff (chitarre) a garantire continuità al progetto, supportati in questa occasione dal turnista Paolo Mingoni dietro le pelli. Tutte queste vicissitudini hanno finito inevitabilmente per riverberarsi anche sul piano musicale, con il suono dei Fornace che si è fatto più cupo e, per certi versi, più malinconico, come sembra trapelare anche dal titolo dell’album, ossia “My Journey Is Ending But The Torment Will Be Eternal”. Continua a leggere

FORNACE
“Pregnant Is The Night”

Registrato nel 2011 ma pubblicato solamente sul finire del 2012, “Pregnant Is The Night” rappresenta il tanto agognato primo album sulla lunga distanza da parte dei Fornace, band torinese formatasi nel 2000 su iniziativa del bassista Possessed e del batterista Gnoll, che han saputo tenere duro e aspettare ben più di dieci anni, e tre demo, prima di veder concretizzati i propri sforzi. La lunga attesa sembra tuttavia essere stata ottimamente messa a frutto dal gruppo, che nel frattempo ha affinato al meglio le proprie armi e completato e stabilizzato la line-up, con gli ingressi di Mastiff e Siriol alle chitarre, Maniac alla batteria e Morrigan alla voce. Continua a leggere