GRIMA
“Devotion To Lord”

Portati sotto i riflettori dalla sempre attenta Naturmacht, i russi, o per esser più precisi, siberiani, Grima debuttano subito sulla lunga distanza senza mostrare nessuno di quei limiti che potrebbero essere dettati dalla mancanza d’esperienza. Stando a quel poco che ho trovato in rete, Morbius e Vilhelm, le menti dietro a questo gruppo, sono infatti all’esordio assoluto, ma ciò non si potrebbe affatto evincere ascoltando questo loro “Devotion To Lord”. Nei trenta minuti abbondanti a loro disposizione, i nostri mettono infatti in mostra un Black Metal che guarda sia alla scena est europea, penso al muro sonoro di certi Drudkh ed Hate Forest, sia alla corrente Cascadian, amalgamando poi il tutto con una produzione abbastanza sporca e con spunti Atmospheric alla Lustre e qualche incrocio di chitarre che può vagamente ricordare il progetto Paysage d’Hiver. Continua a leggere