HELLISH GOD
“Impure Spiritual Forces”

Gli Hellish God sono un terzetto che si è formato l’anno scorso per volere del batterista Luigi Contenti, già con un passato nei Vesper, insieme al chitarrista dei Burst Bowel Michele Di Ioia, ai quali si è poi aggiunto Tya, il vocalist di Antropofagus e Mindful Of Pripyat. Trovato un accordo con la Lord Of The Flies Records, viene dato quindi alle stampe il loro esordio “Impure Spiritual Force”, un EP di quattro tracce di puro Death Metal di scuola americana sulla falsa riga dei primi Deicide. In un periodo in cui il Death sta puntando quasi esclusivamente su sonorità estremamente tecniche ed arzigogolate, un’uscita di questo tipo è sicuramente ben accetta, pur sapendo in anticipo che non ci saranno molte sorprese al riguardo. Continua a leggere