LEBENSNACHT
“Uudelleensyntynyt Ikuiseen Pimeyteen”

Dietro il progetto Lebensnacht non si cela altri che il polistrumentista Robert Brockmann, già coinvolto nei Sado Sathanas ma anche boss dell’etichetta tedesca Naturmacht Records, spesso già ospitata su queste nostre pagine. L’impronunciabile “Uudelleensyntynyt Ikuiseen Pimeyteen”, quarta uscita discografica in soli due anni di attività, si propone come obiettivo quello di rappresentare in musica uno dei grandi dilemmi che da millenni assilla e preoccupa il genere umano, ovverosia cosa c’è dopo la morte. Cosa succede quando il nostro corpo fisico smette di funzionare? C’è un aldilà come predicano molte religioni, o c’è semplicemente il nulla, ossia un tornare ad essere pura materia, come invece sostengono gli atei? Continua a leggere