NEID
“Atomoxetine”

Dopo averli già ospitati qualche tempo fa con l’EP “Non Repetere Est Hereditas” e con lo split coi leggendari Agathocles, torna sulle nostre pagine virtuali il quintetto viterbese dei Neid, questa volta con il loro nuovo lavoro fresco fresco di pubblicazione. Anche se si tratta di un full length, questo “Atomoxetine”, in puro stile Grind, ci offre poco meno di venti minuti di musica, con tutti i pro ed i contro che una tale scelta può comportare. Per quel che mi riguarda, avrei apprezzato una durata maggiore, non fosse altro che per aver più materiale a disposizione per tracciare un’analisi un po’ più precisa dei Neid in versione 2016, ma d’altro canto non si può negare che è molto meglio un album corto e tirato piuttosto che un lavoro con qualche filler di troppo messo lì giusto per aumentare il minutaggio. E in effetti, andando a sentire le quattordici tracce proposte, questo deve essere stato anche il pensiero dei laziali, che non vanno tanto per il sottile e sfruttano al massimo questo poco tempo a disposizione piazzando una serie di bordate davvero niente male. Continua a leggere

AGATHOCLES / NEID
“Commitment Is Emprisoment / More Gain More Pain”

E’ davvero un enorme piacere per il sottoscritto avere la possibilità di poter ospitare su Hypnos Webzine una tra le band che più ho idolatrato durante una parte della mia post-adolescenza, ossia gli Agathocles. Loro, insieme a Napalm Death, Terrorizer e Brutal Truth, erano ciò che mi serviva per dare sfogo alle mie frustrazioni ed insoddisfazioni. Poi, anche per la evidente impossibilità di riuscire a star dietro all’interminabile uscita di split, EP e compilation, caratteristica che ormai contraddistingue la band, ho finito per metterli un po’ in disparte, anche se “Theatric Symbolisation of Life” e la sua splendida copertina che riprende “La Scuola di Atene” di Raffaello, rimane per me il punto più alto del loro Mincecore, ossia di quella selvaggia mistura fatta di Punk, Grind e Hardcore, portato avanti senza interruzioni da quasi trent’anni dal loro leader Jan Frederickx. In questo ennesimo split, rilasciato in sole trecento copie dalla EveryDayHate in collaborazione con diverse altre etichette, troviamo una vecchia conoscenza di Hypnos Webzine, ovverosia i viterbesi Neid, già ospitati su queste pagine in occasione dell’uscita dell’EP “Non Repetere Est Hereditas”. Continua a leggere

NEID
“Non Repetere Est Hereditas”

Attualmente in fase di rifinitura del loro nuovo lavoro, i laziali Neid hanno rilasciato sul finire del 2012 questo EP per mantenere ulteriormente viva l’attenzione di quanti si erano già lasciati irretire dal buon debutto “Il Cuore Della Bestia”, uscito nel 2011 a coronamento di un’attività formalmente iniziata nel 2007 ma in verità già maturata con le esperienze avute in precedenza in varie band della scena Hardcore/Crust. Continua a leggere