PERVERSOR
“Anticosmocrator”

Quella di molti gruppi sudamericani dediti a produzioni al limite della cacofonia e con tematiche rigorosamente a sfondo occultistico/satanico sarà anche un’immagine fin troppo abusata e stereotipata, ma poi c’è sempre dietro l’angolo una band, come i cileni Perversor, che non fa proprio nulla per distaccarsene, anzi. Fin dall’esordio nel 2008 con l’eccellente “Cult Of Destruction”, i nostri si sono infatti sempre distinti per un sulfureo Death/Thrash Metal a tinte Black che ben si sposa con la definizione data in apertura, sciorinando nel corso degli anni un copione anche abbastanza ripetitivo ma mai dettato dall’esigenza di timbrare il cartellino quanto piuttosto mosso da una sana e genuina dedizione alla propria causa. Continua a leggere