TASTE HEMATIC CHAINS
“Amigdala”

Metalcore, Deathcore e pure il caro vecchio Hardcore, sono generi con i quali non mi è ancora scattata quella scintilla, o intuizione che dir si voglia, che ti porta poi ad approfondire con attenzione queste correnti musicali, generalmente mal visti da una buona fetta di chi ascolta Metal. Certo, conosco anche io un manciata di gruppi che possono rientrare in tali categorie, come per esempio gli americani Iwrestledabearonce, oltre ad avere anche un mio piccolo totem da venerare con il magnifico “Zen Circus” degli Hüsker Du, ma di sicuro non mi ritengo un esperto tale da poter dare giudizi od opinioni perfettamente obiettivi verso coloro che suonano tali stili musicali. Tutta questa introduzione mi serve per poter mettere un pochino “le mani avanti” su quanto state leggendo a proposito di questi Taste Hematic Chains, un giovane quintetto di Bergamo, dedito ad un Deathcore aperto a frequenti contaminazioni con il Melodic Death della vecchia scuola di Goteborg, che giunge con questo “Amigdala” al full-lenght di debutto, tutto ovviamente e rigorosamente autoprodotto. Continua a leggere