VIAJANDO
“Counting Days”

Un nome esotico come Viajando, un artwork che ritrae un indefesso autostoppista seduto con il suo zaino su di un tronco d’albero, ed una descrizione del promoter che li etichettava come una Stoner band con influenze Hard Rock, non potevano che catturare la mia viva curiosità. Eppure, i primi ascolti di questa giovane band originaria di Charlotte, North Carolina, mi avevano lasciato con un po’ di amaro in bocca, poiché già mi pregustavo lunghe cavalcate desertiche ricche di psidechelia, ed invece mi sono ritrovato davanti un trio, con la sempre più rara figura di batterista cantante, che pur prendendo spunto dallo Stoner, ha nel suo DNA una gran voglia di spaccare proprio tutto, attraverso l’arricchimento del proprio sound con robuste dosi di Hardcore e Punk. Continua a leggere