SENTINUM
“Grace & Glory”

“La battaglia del Sentino, detta anche delle nazioni, nel 295 a.C., durante la terza guerra sannitica, oppose l’esercito romano ad un’alleanza avversa di popolazioni, composta da Etruschi, Sanniti, Galli Senoni ed Umbri. I Romani avevano come alleati i Piceni. Dunque si spiega in questo modo il nome di “Battaglia delle Nazioni dell’antichità”: tutte le popolazioni (nazioni) del centro Italia furono coinvolte nello scontro, che decise le sorti di tutto quel territorio. Si risolse con una decisiva vittoria dell’alleanza romana, che aprì a Roma le strade del dominio dell’Italia centrale.”

Non potevo non estrapolare da Wikipedia questa breve nota sulla battaglia del Sentino, per poter introdurre nella migliore maniera questo sestetto toscano il cui nome richiama in maniera diretta questo famoso evento della storia Romana antica. Formatisi nel 2006, i Sentinum hanno dovuto attendere diversi anni e passare attraverso diversi cambi di line-up per poter giungere al qui presente EP di debutto “Grace & Glory”. Nella breve biografia introduttiva, la band ci spiega che il loro personale obiettivo musicale è quello di sviluppare un proprio stile Folk Metal, a cui poter affidare il racconto di molteplici storie o eventi semi-dimenticati aventi come protagonisti le due più grandi civiltà Italiche della storia antica, ossia i Romani e gli Etruschi.

Aperto da una breve intro di piano e synth molto evocativa, e decisamente ispirata dai nostrani Rhapsody Of Fire, “Grace & Glory” centra subito l’obiettivo declarato dalla band, grazie ad un brano che mescola in maniera sapiente una robusta sezione ritmica mutuata dal Power, con diversi interventi e duetti chitarra/synth di stampo neo-classico, con le vocal di Matteo Biondi, che spaziano da un maligno screaming Black al classico coro urlato tipico del Folk Metal. Anche in questo caso, non sono pochi i rimandi tra la band toscana e l’insuperabile debutto “Legendary Tales” del ex-duo StaropoliTurilli. Certo, il sound dei Sentinum predilige strutture decisamente più lineari e più dirette, nonchè un lavoro di tastiera meno pomposo ed invadente, ma fatto sta che il chorus del brano, nonostante delle vocal forse non proprio perfette, mi si è subito stampato in mente. La successiva “Devotio” accelera decisamente i tempi, accentuando in maniera più marcata i rimandi al Folk Metal di stampo Nord-Europeo, con particolare accenno agli Ensiferum. “Battle Of Sentinum” mantiene anch’essa un buon livello di epicità, ma personalmente ritengo che brilli in maniera decisamente inferiore rispetto ai restanti brani del disco, oltre ad avere un chorus non del tutto convincente. Decisamente meglio è la conclusiva “Unfinished Hero”, brano che riprende in maniera netta le atmosfere Rhapsodiane della title-track, con un chorus decisamente accattivante ed una maggiore ricercatezza negli arrangiamenti, fattori che ne fanno sicuramente la traccia migliore dell’album.

Insomma, “Grace & Glory” risulta essere un interessante EP di debutto, certamente non scevro di difetti, ma che ha sicuramente attirato la mia attenzione. Non ho particolari critiche da fare, se non forse per le vocal di Matteo Biondi, non proprio perfette a livello tecnico ma comunque in grado di catturare bene le atmosfere create dai suoi compagni. Indubbiamente ho trovato che i Sentinum sono più convincenti quando affiora nella loro musica l’influenza dei Rhapsody Of Fire, cosa che riesce poi a portarli ad una maggiore variazione stilistica (si veda la title-track ed “Unfinished Hero”), mentre quando cercano di avvicinarsi ad un Folk Metal più tipicamente Nord-Europeo il loro sound tende a risultare un po’ troppo scontato e poco personale. Ripeto, queste sono piccole critiche costruttive, ma la band ha sicuramente talento e questo “Grace & Glory” merita attenzione.

BRIEF COMMENT: “Grace & Glory” is the debut EP from Tuscanian band Sentinum. Inspired by a famous battle fought by Romans, Sentinum tries to develop a personal and original type of Folk Metal, creating a very interesting record in which could be found influences from Ensiferum and Rhapsody Of Fire.

Contatti: Facebook
Etichetta: Self-released
Anno di Pubblicazione: 2013
TRACKLIST: 01. Night Of Imbrinum; 2. Grace & Glory; 03. Devotio; 04. Battle Of Sentinum; 05. Unfinished Hero.
Durata: 23:26 min.

Autore: KarmaKosmiK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.